Una lunga tradizione artigianale

Le cose buone, fatte con amore e dedizione non finiscono ma si tramandono gelosamente e “golosamente” da padre in figlio.

Correva l’anno 1921 quando il mitico Matteo, Matluccio per i gaviesi, iniziava ad inventare e sperimentare un nuovo modo di fare i gelati per poi venderli ai golosi dei paesi limitrofi. Si spostava con il suo carrettino spesso accompagnato dalla moglie Colombina, donna con uno spiccato senso del commercio. Fu proprio lei che spronò Matteo a migliorarsi sempre più.

Locale contemporaneo con un occhio particolare alla Tradizione

Fin dalla fondazione dell’attività la nostra famiglia ha sempre portato avanti i valori e la tradizione originali tenendo uno sguardo fisso verso il futuro.

Se da un lato ci teniamo a mantenere tutta la produzione in maniera rigorosamente artigianale, dall’altro innoviamo, ricerchiamo, facciamo in modo che tutto venga realizzato con i migliori standard qualitativi e l’offerta più accattivante.

Elaboriamo ogni giorno nuovi menu ed abbinamenti, ricerchiamo vini e liquori sempre differenti, sperimentiamo nuovi cocktails e nuovi piatti.

Il banco dei gelati è un viaggio nella fantasia, ci si perde nell’innumerevole varietà di colori e novità.